Dario Tassone (Strano)

Hip Hop

Dario Tassone, in arte Strano, inizia a ballare all’età di 14 anni studiando hip hop, danza moderna e contemporanea, per poi concentrarsi sullo studio della prima, del breaking e dell’house.

Vincitore dell’Hip Hop Day a Frosinone, finalista nel mixed style e nel breaking open al We are one del 2018; ottavi di finale Hip hop dell’Outbreak Europe 2018 in Slovacchia, finalista del Bonnie and Clyde a Scampia Summer Jam e agli ottavi del Lake Me Down a Lecco.

 

DIDATTICA

Per un corso che parte da zero cerco di creare nei primi mesi una base più solida possibile per quanto riguarda le foundation, i passi, il controllo, tutti i tipi di bounce con un iniziale approccio alla musica. Una volta assorbite queste nozioni si può passare ad una ricerca più avanzata, che riguarda la musica (dal ritmo alla batteria), il tipo e l’intensità del movimento, l’unione delle foundation con il controllo del corpo, l’utilizzo dei go-down per arrivare ai footwork e ai floor-rock.

Questo per ricercare il movimento più completo e originale possibile, guidato dalla morbidezza, dalla fluidità e dalla pulizia dei movimenti per arrivare a una contaminazione che riunisca in sé più concetti derivanti da differenti stili di danza.

Per una classe di livello avanzato l’attenzione si concentra nell’insegnamento dei fondamentali del breaking (toprock, footwork, floor rock, moves) e del loro utilizzo nell’hip hop, e nello sviluppo di nuovi input per potenziare il piu possibile il livello di ogni allievo. Questo tipo di studio è volto a creare una vera contaminazione supportata da forti basi tecniche di due diverse discipline per dare luce ad un movimento unico e personale.

 
 

Seguici su Instagram: